IMPORTANTE
Completa il format in basso per acquistare i nostri prodotti. Se sei un nuovo cliente effettua prima la registrazione. Se hai già una tua login e password accedi e procedi all'acquisto. Se riscontri problemi nella fase di registrazione o di accesso non esitare a contattarci al seguente indirizzo mail info@casadamalfi.it
X
shop casa d'amalfi

Torta di carote con Amalficello

Torta di carote con Amalficello

La torta alle carote con liquore Amalficello è una rivisitazione della tradizionale torta di carote, da tempo delizia di tutti i ricettari. Questa è infatti una preparazione molto semplice da realizzare e il risultato è formidabile. 
Con questa ricetta, però, vogliamo dare un tocco estroso alla tradizione, unendo agli ingredienti base anche le scorze di limone grattugiate e  il liquore Amalficello. L’aroma acidulo dell’Amalficello e dei limoni si sposa alla perfezione con le carote, aggiungendo una nota aspra al gusto dolce e delicato delle carote. Il risultato è una torta soffice e succulenta, con cui concludere un pasto sia nella stagione estiva che invernale, ma soprattutto con cui aprire una giornata, per dare la giusta carica con gusto e fantasia!

 

INGREDIENTI

Zucchero di canna 350 gr

Olio di semi di girasole 320 ml

Lievito chimico in polvere per dolci 1 bustina

Bicarbonato 15 g

Sale 2 pizzichi

Limoni la scorza grattugiata di 2

Uova 6

Carote grattugiate 450 gr (circa 6)

Farina tipo 00 300 gr

Amalficello 30 ml

PER LA GLASSA
Acqua bollente 2 cucchiai

Zucchero a velo 200 gr

Amalficello bollente 2 cucchiai

PER GUARNIRE
Limoni scorze candite q.b.

 

PROCEDIMENTO

Per preparare la torta alle carote e Amalficello, iniziate setacciando la farina il lievito e il bicarbonato. Metteteli da parte, perchè andrete ad incorporarli poco alla volta durante la preparazione dell’impasto. Dopodichè versate lo zucchero di canna nella ciotola di una planetaria o in una ciotola normale se usate uno sbattitore elettrico e unite l’olio di semi di girasole. Montate fino a che non otterrete un composto piuttosto omogeneo, quindi aggiungete una alla volta  le uova sgusciate.Prendete la farina, il lievito e il bicarbonato che avete setacciato all’inizio e inseriteli poco alla volta nel composto, aggiungendo anche due pizzichi di sale.  Quando il composto sarà ben amalgamato,  versate il liquore Amalficello.

Aggiungete al composto anche le scorze di limone grattugiate, lasciate amalgamare per qualche secondo e poi smettete di lavorare con la planetaria o lo sbattitore elettrico. Quindi grattugiate le carote e unitela al composto, mescolando il tutto con una spatola.

Ora imburrate e infarinate una tortiera per ciambella dal diametro di 23 cm e alta 9 cm. Versate il composto all’interno della tortiera e infornate in forno già caldo a 180° per 70 minuti circa (se usate un forno ventilato, cuocete a 160° per 60 minuti). Cuocete fino a che la superficie non risulterà ben dorata, in ogni caso prima di estrarla dal forno, fate la prova stecchino. Se la torta si scurirà troppo in superficie durante la cottura, copritela con un foglio di carta alluminio e proseguite la cottura. Quando sarà pronta, sfornatela e sformatela delicatamente. Potete aiutarvi con un coltello, che farete passare lungo i bordi della tortiera. Lasciatela raffreddare su una gratella.

Nel frattempo preparate la glassa: scaldate al microonde, per circa un minuto alla massima potenza o in un pentolino, l’acqua e il limoncello. In una ciotola versate lo zucchero a velo setacciato, aggiungete l’acqua e il limoncello tiepidi e mescolate bene con un cucchiaio per sciogliere i grumi.

Quando la torta si sarà raffreddata, mantenetela sulla gratella e fateci colare sopra la glassa aiutandovi con un cucchiaio. Decorate poi la superficie con delle scorzette di limone candite e la vostra torta alle carote e limoncello è pronta per essere servita e gustata!

 


torna su

© Copyright 2018 Casa D'Amalfi di D'Ambrosio Aniello - P. iva 03028180655 - privacy

credits. kreisa