IMPORTANTE
Completa il format in basso per acquistare i nostri prodotti. Se sei un nuovo cliente effettua prima la registrazione. Se hai già una tua login e password accedi e procedi all'acquisto. Se riscontri problemi nella fase di registrazione o di accesso non esitare a contattarci al seguente indirizzo mail info@casadamalfi.it
X
shop casa d'amalfi

Crostata morbida con amarene e crema all'Amalficello

Crostata morbida con amarene e crema all'Amalficello

La torta più buona secondo noi di Casa d'Amalfi. Un classico con cui non si sbaglia mai.
Il cosìdetto dolce della nonna quello genuino e ricco di buoni ingredienti che quando si è piccoli si gusta di meno ma quando si diventa grandi lo si preferisce di gran lunga. Chi non ha mai provato il cosìdetto "pasticciotto o pizza di crema o torta della nonna "?

Provatela!

 

 

 

PER LA FROLLA MORBIDA

Farina 00 300 g

Zucchero 200 g

Burro 100 g

Uova 2

1 pizzico di sale

Scorza di 1 limone

Bustina di lievito 1/2

 

PREPARAZIONE

Per la pasta frolla: impastare tutti gli ingredienti insieme velocemente, formare una palla rivestirla con pellicola alimentare e lasciarla riposare in frigo per un’ora.
Mentre la crema al limoncello si raffredda stendere la pasta frolla ad un altezza di mezzo centimetro e rivestire una teglia circolare di 26 cm dopo averla burrata ed infarinata.
Bucherellare il guscio di pasta frolla e riporlo in frigo a riposare per un’oretta.

Cuocere il guscio di frolla in forno preriscaldato a 180° per circa 40 minuti o fino a quando i bordi non iniziano a dorarsi. Una volta pronto il guscio di frolla lo si lascia freddare in teglia per 10/15 minuti, lo si sforma e si attende che si raffreddi completamente su di una gratella. Solo a questo punto si farcisce la crostata con la crema all'Amalficello e le amarene.

PER LA CREMA ALL’AMALFICELLO

Scaldare il latte con la scorzetta di limone ed il baccello di vaniglia portandolo quasi a bollore. Sbattere i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere una cremina senza grumi. Unire la farina ed amalgamarla al resto. Aggiungere poi il latte caldo e mescolare bene.
A questo punto aggiungere il limoncello e portare a bollore e mescolando continuamente farla rassodare. Verificare la giusta consistenza: la crema deve velare un cucchiaio immerso. Una volta pronta trasferire la crema in una placca bassa e rivestire la superficie per evitare che raffreddandosi possa formare una pellicina. Guarnire con amarene e foglioline di menta brinata.


torna su

© Copyright 2018 Casa D'Amalfi di D'Ambrosio Aniello - P. iva 03028180655 - privacy

credits. kreisa